Videosorveglianza

Linea Com offre alla Pubblica Amministrazione un ventaglio di servizi e prodotti per la videosorveglianza: essenziale per la sicurezza degli ambienti, per la tutela del patrimonio, per la prevenzione di attività illecite in luoghi pubblici.

I sistemi di videocontrollo sono soprattutto utilizzati per la videosorveglianza di luoghi pubblici e privati, ma ben si prestano a monitorare a distanza anche soggetti in situazioni di difficoltà (anziani, disabili) o ambienti a rischio.

Consentono di visualizzare in tempo reale su monitor di qualunque dispositivo fisso (computer) e mobile (palmari, smartphone, tablet) le immagini provenienti da una o più telecamere. In pratica è possibile vedere “live” cosa avviene in un luogo dove sono posizionate delle telecamere semplicemente collegandosi a una rete locale o a Internet.

I sistemi di VDS di Linea Com nascono da progetti che vanno ad analizzare le esigenze dell’Amministrazione Comunale e portano ad una realizzazione che contempla:

  • L’analisi delle infrastrutture esistenti (sia di videosorveglianza esistente che di connettività)
  • La proposta progettuale: ottimizzazione e riqualificazione dei sistemi di VDS esistenti, il rewamping delle Centrali Operative e di tutto il parco hardware.
  • L’integrazione dei sistemi esistenti con nuove postazioni
  • Manutenzione e Aggiornamento software
  • Manutenzione e diagnostica dell’hardware

Scegliendo Linea Com, scegli una Società di Telecomunicazioni, con sistemi di Videosorveglianza progettati e integrati in una rete di comunicazione: in base all’analisi delle infrastrutture esistenti Linea Com propone collegamenti in Fibra Ottica, Wireless o con tecnologia xDSL.

Il vantaggio di questi collegamenti è dato dalla sicurezza della conservazione delle immagini su un server remoto posto in postazioni “sicure”.

Dall’esperienza maturata in progetti legati alla sicurezza delle città, l’offerta di Linea Com si è evoluta in sistemi di sicurezza e videosorveglianza proposti all’utenza business e residenziale come il sistema We.R, progettato e realizzato in partnership con un’azienda locale del territorio.

In base alle esigenze del Comune è possibile realizzare 3 tipologie di progetti di videosorveglianza:

VIDEOSORVEGLIANZA DI CONTESTO
La VDS di contesto prevede l’utilizzo di telecamere IP con una risoluzione di 5 Mpixel, illuminatore Infra Rossi LED integrato ottimizzato, custodie a prova di vandalismi. Questo tipo di sistema permette di guardare e vedere aree con “occhi” attenti ai singoli dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA DI ANALISI
La VDS di analisi prevede l’utilizzo di particolari CAM con scanner targhe HD certificato in classe A capace di rilevare le targhe dei veicoli della Comunità Europea, oltre a Moto e Motocicli Italiani e dei principali paesi della Comunità Europea. Questo tipo di sistema permette di leggere e quindi riconoscere in base a caratteristiche fisiche (ad esempio la lettura in tempo reale in merito alla sussistenza di condizioni di mancata Revisione e RC Auto, oltre che di difformità della Classe Euro, per tutti i veicoli in transito sul territorio)

VIDEOSORVEGLIANZA SANZIONATORIA
Questo tipo di sistema utilizza particolari CAM che scrivono: il sistema di telecontrollo degli accessi di una ZTL presidia i varchi di una città o di un’area geografica.

MANUTENZIONE E ASSISTENZA IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA CITTADINA

 

MANUTENZIONE ORDINARIA

E’ previsto il passaggio per la pulizia delle ottiche di tutte le telecamere 2 volte all’anno, durante tale attività verranno inoltre ispezionati gli interruttori e fatte prove di funzionamento degli stessi.

Tutte le attività verranno condotte mediante impiego di cestello per poter raggiungere in sicurezza gli apparati come telecamere radio.

ASSISTENZA

In relazione alla esecuzione delle attività di assistenza, Linea Com garantisce che le opere, i servizi e le forniture riguardanti l’infrastruttura e gli interventi:

  • Saranno eseguite nel rispetto delle tempistiche fissate
  • Saranno effettuate a perfetta regola d‘arte, secondo i più’ alti standard di qualità e servizio esistenti ed applicabili nella prassi del settore;
  • Rispetteranno tutte le disposizioni normative;
  • Saranno esenti da vizi o difformità anche se ascrivibili ad errori nella progettazione che le rendano inidonee all’uso a cui sono destinate;
  • Sarà garantita la continuità del servizio e di ripristino nel caso di interruzione motivando le cause dell’interruzione o l’irregolarità delle prestazioni.
  • Il materiale e le apparecchiature difettose e/o guaste sostituite dovranno avere garanzia per almeno due anni con decorrenza dalla data di accettazione tecnica delle sostituzioni.

FRUIZIONE ED EROGAZIONE DEL SERVIZIO

– Per garantire un efficace comunicazione e coordinamento nelle attività previste dal servizio è necessario identificare un referente presso il Cliente che sia collettore e filtro delle richieste di assistenza.

– Il servizio deve essere attivato dal cliente in possesso di contratto di assistenza utilizzando i seguenti strumenti:

  1. E-mail dedicata pa@lineacom.it;
  2. Call Center dedicato: 030-7714258 + selezione 1.

Il servizio sarà erogato dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00, sono escluse le festività infrasettimanali, le giornate prefestive e le giornate del 4, 13 Novembre e 9 Dicembre (festività patronali delle sedi operative competenti).

Per guasti bloccanti che implicano l’interruzione completa del sistema è attiva una reperibilità H24 chiamando il num. di tel 0372/4181 fuori dai normali orari di assistenza.

Le modalità di erogazione saranno le seguenti:

  1. a) ASSISTENZA TELEFONICA/MAIL: per problematiche facilmente risolvibili con una telefonata o con mail tra il tecnico LINEA COM e il Cliente
  2. b) ASSISTENZA DA REMOTO: attraverso sistemi di assistenza remota (es: TeamViewer, SSL-VPN, ecc.) tra tecnici LINEA COM e il Cliente
  3. c) ASSISTENZA ON SITE: intervento svolto direttamente presso la sede del Cliente, la descrizione dell’attività svolta durante l’intervento sarà registrata su un apposito rapporto di assistenza tecnica firmato dal tecnico LINEA COM e dal Cliente.

Nel caso di ASSISTENZA ON SITE, il servizio prestato presso la sede del Cliente sarà, in ogni caso, svolto durante il normale orario di lavoro in vigore per il personale di LINEA COM limitatamente a n. 7 (sette) ore giornaliere comprensive di ore viaggio.

LIVELLI E TEMPI DELLE PRESTAZIONI DEL SERVIZIO

Le richieste di intervento verranno classificate dal personale tecnico di LINEA COM mediante la definizione di Livelli di Severità. I criteri adottati per l’attribuzione di un problema ad un definito Livello di Severità sono i seguenti: Criticità del problema e Pianificabilità della richiesta.

  • Livello 1 – Alta Severità: si intendono fermi attività “totali” causati da malfunzionamenti/guasti di tutti gli apparati che forniscono un servizio di primaria importanza.
  • Livello 2 – Media Severità: si intendono fermi attività “parziali”.
  • Livello 3 – Bassa Priorità: si intendono tutte le attività relative a problemi che non implicano un fermo operativo ed in generale tutte le richieste aventi carattere di pianificabilità.

Nello schema seguente sono definiti per ogni Livello di Severità il:

Tempo di presa in carico della chiamata: tempo massimo entro il quale la richiesta verrà analizzata dal Supporto Tecnico.

Tempo di primo intervento: tempo massimo entro il quale verrà effettuato il primo intervento (telefonico, da remoto o on-site) per la soluzione del problema. Il tempo di primo intervento non coincide necessariamente con la risoluzione del problema.

 

TEMPI LIVELLO 1 LIVELLO 2 LIVELLO 3
Tempo di presa in carico della chiamata Entro 8 ore lavorative Entro 12 ore lavorative Entro 36 ore lavorative
Tempo di primo

intervento

Entro 12 ore lavorative Entro 24 ore lavorative Intervento pianificato

 

GARANZIE

Tutti i materiali oggetto della fornitura sono garantiti almeno 2 anni e pertanto qualunque difetto di fabbricazione risultasse nel periodo di copertura di garanzia verrà risolto senza oneri aggiuntivi essendo compreso nel piano di manutenzione anche l’intervento di tecnici on site per la durata del contratto.

Si intendono esclusi dal servizio di garanzia le seguenti attività e/o materiali:

  • Dispositivi elettrici di alimentazione e apparati che non rientrano nella fornitura del progetto.
  • Le riparazioni rese necessarie dall’uso incorretto degli apparati, dal cattivo funzionamento dei dispositivi di protezione elettrica (fra cui le prese a terra), dall’impiego di materiali non conformi, da modifiche non concordate.
  • La riparazione di guasti dovuti ad eventi quali nubifragi, terremoti, incendi, devastazioni, inondazioni, fulminazioni e simili, nonché da atti vandalici e dolosi.

Dal 2003 Linea Com srl (ex Aemcom srl) ha realizzato con buon esito i seguenti progetti di videosorveglianza:

  1. COMUNE DI CREMONA: realizzazione (2003) e manutenzione del sistema (2003-2017) di VDS di 51 telecamere e della Centrale Operativa.
  2. COMUNE DI CASTELVERDE: realizzazione (2010) e manutenzione del sistema (2010-2016) di VDS di 8 telecamere.
  3. COMUNE DI CASALBUTTANO: realizzazione (2014) e manutenzione del sistema (2014-2017) di VDS di 11 telecamere.
  4. COMUNE DI CASALMAGGIORE: realizzazione (2015) del sistema di VDS di 8 telecamere e della Centrale Operativa.
  5. COMUNE DI MARTIGNANA DI PO: realizzazione (2010) e manutenzione del sistema (2010-2013) di VDS di 5 telecamere.
  6. COMUNE DI BONEMERSE: realizzazione (2014) e manutenzione del sistema (dal 2014 al 2019) di VDS di 8 telecamere.
  7. COMUNE DI GABBIONETA BINANUOVA: realizzazione (2015) e manutenzione del sistema (2015-2016) di VDS di 14 telecamere.
  8. COMUNE DI PIEVE SAN GIACOMO: realizzazione (2012) e manutenzione del sistema (2012-2017) di VDS di 6 telecamere.
  9. COMUNE DI VESCOVATO: realizzazione (2012) e manutenzione del sistema (2012-2013) di VDS di 4 telecamere.
  10. COMUNE DI MAPELLO: realizzazione (2016) del sistema di VDS di 20 telecamere e della Centrale Operativa.
  11. COMUNE DI DARFO BOARIO TERME: realizzazione (2016) e implementazione (2017) del sistema di VDS di 33 telecamere e della Centrale Operativa.
  12. UNIONE COMUNI OGLIO CIRIA: realizzazione (2016) del sistema di VDS di 28 telecamere e della Centrale Operativa.
  13. COMUNE DI SESTO ED UNITI: realizzazione (2015) e manutenzione del sistema (2015-2017) di VDS di 23 telecamere.
  14. COMUNE DI PAULLO: realizzazione (2016) del sistema di VDS di 22 telecamere e della Centrale Operativa.
  15. COMUNE DI LODI: realizzazione (2015) di un sistema di VDS di 5 telecamere per il controllo delle piazzole ecologiche.
  16. COMUNE DI PERSICO DOSIMO: realizzazione (2011) e manutenzione del sistema (2011-2013) di VDS di 7 telecamere.
  17. COMUNE DI ROMANENGO: realizzazione (2014) di un sistema di VDS di 4 telecamere per il controllo delle piazzole ecologiche.